Pas De Trai


Pure Music Festival




3-7 AGOSTO 2017 | SAN FRATELLO

Register


FESTIVAL


Immerso nella splendida cornice del parco dei Nebrodi, Pas De Trai è velocemente diventato uno degli eventi più amati dell'estate siciliana. Un'esperienza indimenticabile per tutti i festival-goer e un punto di contatto tra le più interessanti realtà musicali locali e internazionali, il Festival prende il nome da "Passo dei Tre", la contrada in cui si svolge, pronunciato nella lingua Gallo-Italica tuttora parlata a San Fratello. Un paradiso da esplorare con i propri sensi, percorrendone i sentieri e gustandone i sapori e gli odori.
...E non è solo musica! Durante i 5 giorni di festival avrete la possibilità di provare numerose attività: dalle osservazioni della volta celeste, passando per workshop di artigianato, sino ad arrivare al Tai-chi e allo Shiatsu.




San Fratello
e il Parco dei Nebrodi




Situato in provincia di Messina, San Fratello fa parte del Parco regionale dei Nebrodi, che con i suoi 86.000 ettari di superficie è la più grande area naturale protetta della Sicilia. Il parco è un corpo vivo di paesaggi e luci. È un luogo magico, plasmato dai monti che lo circondano, dai boschi e dagli uomini che li abitano. Di queste terre antiche San Fratello è il gioiello più prezioso. Nota nel Medio Evo col nome di San Filadelfo, durante il regno Normanno vi s'insediarono soldati lombardi. Isolato dai monti, il borgo ha conservato intatti i segni della sua storia unica: tra gli edifici e i vicoli del borgo normanno, si parla, oggi come mille anni fa, il dialetto Gallo-Italico dei coloni venuti dal Nord.


Artisti


  • Rappresentante

    La Rappresentante Di Lista

    Tokio

    Tokyo Sound Land

    Bondi

    Alessio Bondì

  • Stuff

    STUFF.

    Raffaele-Genovese

    Raffaele Genovese Trio
    (guests Alessandro Presti & Jossy Botte)

    Mon

    Mòn

  • Yazmin

    Yazmyn Hendrix

    WAC

    We Are Children
    (We Make Sound)

    AudreyJames_mash

    Audrey Riley & James Woodrow

  • Mella-1

    Max Mella

    Aharon-pic

    Aharon

    DubMarta2

    DubMarta

Rappresentante

La Rappresentante Di Lista


La Rappresentante di Lista torna con il suo primo album live registrato durante il tour di Bu Bu Sad, un concerto fatto di musica e teatro che li ha consacrati come una delle band rivelazione dell'ultima stagione. La potente voce di Veronica Lucchesi, accompagnata da Dario Mangiaracina (attore, poli-strumentista), Enrico Lupi (tromba e synth), Marta Cannuscio (fisarmonicista prestata alle percussioni) ed Erika Gold (corista con in tasca la pietra filosofale).
Tokio

Tokyo Sound Land


Ametsub, Daisuke Tanabe e Anchorsong in uno show B2B senza interruzioni. Tre live electronic set che vi porteranno a viaggiare attraverso soundscapes atmosferiche, field recordings, accompagnati dai bassi e le melodie graffianti di Ametsub, la sperimentazione DnB di Daisuke e la Techno brillante ispirata dai ritmi africani di Anchorsong.
Bondi

Alessio Bondì


Alessio Bondì è un cantautore palermitano classe ’88. Nel suo mondo musicale vivono atmosfere d’infanzia, profonde e dolci, poetiche e surreali, dipinte da un blues primordiale, un folk intimo. La sua lingua è il siciliano, le sue esibizioni sono essenziali, nude, trascinanti: un viaggio su una terra nera di malinconia, dentro un’anima gioiosa e timida.
Stuff

STUFF.


STUFF. è una band di 5 elementi dal groove contaminato. Sonorità jazz elettroniche incontrano groove hip-hop, avvicinandoli a nomi come Flying Lotus, Thundercat, Hiatus Kaiyote e Radiohead. Forti di una costante attività live, la band ha ricevuto apprezzamenti da personalità come Giles Peterson, Jamie Woon e PLAID.
Raffaele-Genovese

Raffaele Genovese Trio
(guests Alessandro Presti & Jossy Botte)


Ciò che Raffaele Genovese ci descrive attraverso le sue note sono storie, colori, emozioni: un viaggio da nord a sud e da occidente a oriente. Il progetto “Musaico” è una musica intima e minimale in cui a prevalere sulle armonizzazioni - sempre ricercate e garbate - sono melodie ipnotiche, incantevoli e sempre “cantabili”. Al Pas De Trai 2017 il trio di Raffaele Genovese, con Carmelo Venuto al contrabbasso ed Emanuele Primavera alla batteria, sarà affiancato da due musicisti d’eccezione come Jossy Botte al sassofono e Alessandro Presti alla tromba.
Mon

Mòn


I Mòn nascono in un box sotterraneo a Roma nel marzo 2014. Concepita inizialmente come progetto indie-folk, la band comincia presto ad affinare il proprio suono dando libero sfogo a valvole, synth, effetti analogici e ritmiche incalzanti, che si contrappongono a linee vocali malinconiche e intimiste di matrice folk. Il risultato è un sound tipicamente internazionale, frutto di una caleidoscopica visione musicale.
Yazmin

Yazmyn Hendrix


Yazmyn utilizza la sua voce e una loop station per sviluppare delle armonie che creano un suono incantevole. Ispirata dalla vita, scrive d’amore, bellezza e perdite personali.
WAC

We Are Children
(We Make Sound)


We Are Children (We Make Sound) è un ensemble misto, un collettivo di musicisti e compositori da Kilburn (Londra). Dalle prime performance nei pub, così pieni che la gente non riusciva più ad entrare e “Jesus Blood” che riusciva a zittire le lavatrici in cucina, la band è arrivata ad esibirsi in location prestigiose come il Kings Place, la Queen Elizabeth Hall e la Union Chapel. Più un ensemble di sperimentazione che una band e più rock di un’orchestra, presentano capolavori della tradizione minimale oltre a proprie composizioni e arrangiamenti. Nel 2014 hanno lavorato con il compositore Gavin Bryars a “Burroughs”, una composizione scritta per l’ensemble presentata alla Queen Elizabeth Hall.
AudreyJames_mash

Audrey Riley & James Woodrow


Audrey Riley (violoncello) e James Woodrow (chitarra classica ed elettrica) sono un duo formato alla fine degli anni 90. Co-direttori del gruppo di musica contemporanea “Icebreaker”, hanno all’attivo numerose performance internazionali con Gavin Bryars e il Gavin Bryars ensemble. Nonostante nutrino un affetto particolare nei confronti della musica contemporanea e sperimentale, sono a loro agio con i duetti di bach e la musica di Tippet.. Entrambi sono musicisti molto richiesti nella scena rock e jazz (The Smashing Pumpkins, Muse, Coldplay, Foo Fighters, Brian Eno, Sophie Ellis Bexter). Il programma presentato al Pas De Trai 2017 includerà “Tre Laude Dulce” di Gavin Bryars, musica di Morton Feldman e altre composizioni meditative di musica contemporanea.
Mella-1

Max Mella


A grande richiesta ritorna, in esclusiva per il Pas de Trai, il leggendario Max Mella. Techno, goa, ambient, funk, electro, sperimentazione sonora, tutte in un unico, incredibile spettacolo. You know you want it.
Aharon-pic

Aharon


AHARON, compositore e musicista romano di origine marchigiana, pianista, producer di musica elettronica, DJ, tastierista di Calcutta e Mary in June. Musicista di formazione classica, si avvicina alle composizioni di Ligeti e Stockhausen e alla musica elettronica. Dal 2014 ad oggi pubblica diversi album, tra cui un album di piano solo e vari lavori di musica elettronica. Non perdetelo nel suo live electronic set al Pas de Trai 2017!
DubMarta2

DubMarta


La musica di DubMarta, bassista e cantante napoletana con base a Londra, è un mix esplosivo di reggae, dub e soul di cui scrive testi, musica e arrangiamenti. Dopo avere supportato la band inglese Gentleman’s Dub Club, si è esibita nei più prestigiosi festival in giro per l’Europa, tra cui il One Love Festival (UK) e il Rototom SunSplash 2016. Solo per il Pas de Trai 2017, si esibirà in duo con il produttore londinese “Toejam”.

CONTATTACI





Da Palermo

Imboccare l'autostrada A20 in direzione Messina, uscire a S. Agata di Militello, immettersi nella rotonda e seguire le indicazioni per la statale 113. Dopo circa 1.5 km dall'inizio della statale si incontrerà un bivio, da qui bisogna prendere la strada in salita sulla sinistra (SS 289) seguendo le indicazioni “San Fratello”.
Arrivati a S. Fratello, proseguire in direzione “Cesarò”, fino a quando non si arriverà alla fine del paese, superare il campo sportivo (in costruzione) e dopo circa 1.5 km, dopo avere superato due gallerie, si arriverà a destinazione.





Da Messina

Imboccare l'autostrada A20 in direzione Palermo, uscire a S. Agata di Militello e seguire le indicazioni per la SS 113 proseguendo in direzione Palermo. Dopo circa 1.5 km dall'inizio della statale si incontrerà un bivio, prendere la strada in salita sulla sinistra (SS 289), seguendo le indicazioni “San Fratello”.
Arrivati a S. Fratello proseguire in direzione “Cesarò” fino a quando non si arriverà alla fine del paese, superare il campo sportivo (in costruzione) e dopo circa 1.5 km, dopo avere superato due gallerie, si arriverà a destinazione.





Da Catania

Via Autostrada: andata a Messina e poi seguite le indicazioni da Messina Via Strada Statale attraverso i boschi (sconsigliata in caso di neve o maltempo): Imboccare la SS121 verso Paternò, poi proseguire sulla SS284 verso Bronte. Seguire poi le indicazioni per Cesarò ed infine quelle per San Fratello. Il festival si trova a circa 1.5 km prima del paese di San Fratello al km 18.4 della SS 289




ARRIVATI IN PAESE SARÀ PRESENTE UNA SEGNALETICA DEDICATA
CHE VI CONDURRÀ AL FESTIVAL.






Dove alloggiare



Chiunque sia in possesso del biglietto può sostare, con la propria tenda, all’interno dell’area del Festival.

Indirizzo

Contrada Passo dei Tre
SS. 289 Km 18.4
98075 San Fratello (Messina)

Close